La professionalità Universo Gold si esprime anche attraverso risposte qualificate alle più comuni e frequenti domande sul settore antincendio. Aggiornato costantemente è la fonte più affidabile sulle domande specifiche per il settore antincendio. Da oggi le puoi anche commentare, condividere e richiedere approfondimenti ulteriori.

Estintore carrellato: la valvola a sfera in quale punto deve essere posta?
La norma UNI 9492, nei punti 2.1 e 2.2, chiarisce dove devono essere posizionati gli organi di azionamento dell'estintore carrellato.
In un'abitazione privata con locale caldaia, è obbligatorio installare l'estintore?
Se si tratta di un impianto termico con potenza superiore a 35KW, devono essere conformi al Decreto Ministeriale 12/04/1996.
Sulle gru è obbligatorio installare l'estintore?
Se regolamentato come posto di lavoro, l'estintore deve essere installato.
Ogni quanto tempo bisogna aggiornare il corso antincendio?
il D.lgs. 81/2008, aggiornato al D.lgs. 106/2009, recita: Art.37 9. I lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico.
E’ vero che dal 18 gennaio è cambiato il materiale sanitario minimo da tenere nella cassetta di pronto soccorso delle imbarcazioni da diporto?
Il 18 gennaio 2016 è entrato in vigore il Decreto del Ministero della Salute del 1^ ottobre 2015, con cui è stato modificato il materiale sanitario obbligatorio per le barche che navigano oltre le 12 miglia dalla costa.
Perchè è importante fare il Bump test?
Il bump test è la migliore pratica di sicurezza che ci permette di sapere con certezza se il nostro rivelatore funziona correttamente.
Come certificare una Riserva Idrica Antincendio, ove manchi l’alimentazione della riserva idrica stessa.
Ho un impianto Idrico Antincendio completo di riserva idrica, ma non ho un pozzo né acquedotto, per alimentare la stessa. E’ possibile far fare un’asseverazione da parte del proprietario, che si impegna per mezzo di autobotti, a ripristinare l’acqua della riserva idrica antincendio, entro le 36 ore come previsto nel punto 9.3.3 della UNI12845?
Ai fini ADR,  un condominio può detenere nella propria cantina una o più bombole del gas?
Le disposizioni ADR non si applicano a trasporti di merci pericolose effettuate da privati...
Tutti possono effettuare operazioni di manutenzione e/o installazione di porte tagliafuoco?
Possono effettuare la manutenzione di porte tagliafuoco solo tecnici manutentori muniti di apposita certificazione.
In un condominio, nella propria cantina, è possibile detenere una o più Bombole a gas?
L'amministratore come può garantire la sicurezza condominiale???
Il reverse charge per come proposto dal governo è stato bocciato da Bruxelles?
Attualmente io non applico nulla di quanto contenuto nel salva Italia ad esclusione dello Split payment ove previsto dall'ente.
La manutenzione delle porte tagliafuoco, deve essere fatturata senza iva con reverse charge?
Le porte tagliafuoco in caso di reverse charge come devono essere considerate?
Certificazione dei tecnici per effettuare il servizio di manutenzione estintori.  Perché?:
Il 10 settembre 2015 è stata pubblicata la norma UNI 9994-2, Apparecchiature per estinzione incendi - estintori di incendio
Il progettista in fase di asseverazione della posa in opera delle chiusure tagliafuoco può presentare nella pratica ai Vigili del Fuoco il solo MOD. DICH.POSA 2004 anzichè il MOD.DICH.PROD.2008?
La lettera B della Circolare del Ministero dell'Interno prot. n. P515/4101 definisce la tipologia della documentazione da utilizzare.
Quali novità ci sono riguardo gli estintori RINA?
Gli estintori portatili ad anidride carbonica, a polvere e schiuma che hanno l'involucro costantemente sotto pressione, omologati per essere installati a bordo delle navi, possono essere venduti se:
Entro quale data le valvole utilizzate su bombole contenenti aria compressa fino a 250 bar aventi filettatura “tipo italia” debbono essere sostituite con valvole femmina da G 5/8 (Europa) EN144-2?
Per le bombole contenenti aria compressa fino a 250 bar in acciaio in alluminio e sue leghe ed in materiale composto (interamente avvolte o avvolte sulla parte cilindrica) e destinate all’autorespiratore, con esclusione di quelle ad uso medicale, le relative valvole debbono essere conformi alla norma UNI EN 144-2
Prevenzione incendi: ulteriori proroghe per l'adeguamento delle strutture ricettive turistico-alberghiere
Prevenzione incendi: ulteriori proroghe per adeguare gli impianti antincendio
Puo’ essere una porta tagliafuoco riverniciata?
Aggiunta di rifiniture superficiali su porte tagliafuoco.
Le operazioni di manutenzione degli estintori, possono essere svolte da qualsiasi tecnico che svolge normali operazioni di assistenza tecnica?
Tale quesito è stato sottoposto alla Commissione Protezione Attiva ed a breve verrà aperta un'inchiesta pubblica UNI.
Sono regolari gli estintori che hanno l’etichetta del manutentore che copre il nome del produttore?
Gli estintori portatili d'incendio devono essere prodotti in base alla norma tecnica UNI EN 3-7, e quindi che l'etichetta deve contenere "nome e indirizzo del costruttore e/o del fornitore dell'estintore".
Il manuale d’uso e manutenzione delle cassette antincendio deve essere esposto?
Il vetro safe crash deve essere marcato con manuale d’uso e manutenzione?
Chi deve SUI PRESIDI ANTINCENDIO segnalare le anomalie e chi le deve rimuovere?
L’azienda di manutenzione e qualsiasi persona addetta ai servizi di sorveglianza su attrezzature ed impianti antincendio, hanno l’obbligo di rilevare e rimuovere qualunque causa, deficienza, danno o impedimento che possa pregiudicare il corretto funzionamento ed uso dei presidi antincendio.
Quanti e quali estintori vanno ubicati all'interno di un autobus?
Il D.M. 18-04-1977 riporta le caratteristiche costruttive degli autobus e le tipologie dei dispositivi antincendio obbligatori.
Le Manichette antincendio devono essere sempre collegate al rubinetto?
Le manichette antincendio fanno capo alla norma UNI 10779, la quale riporta che le manichette devono essere sempre collegate al rubinetto.
I tecnici manutentori certificati, sollevano il committente da responsabilità per culpa in eligendo e culpa in vigilando?
I tecnici manutentori che ottengono un certificato di figura professionale riconosciuta da ente terzo, sollevano il committente da responsabilità per culpa in eligendo e culpa in vigilando?
Qualsiasi azienda o personale tecnico può effettuare il servizio di manutenzione su porte tagliafuoco?
Il Decreto Ministeriale 10 Marzo 98, dice che il servizio di manutenzione deve essere svolto da personale dotato di necessaria formazione ed esperienza...
Le manichette antincendio ubicate su un capannone debbono essere manutenute dall’affittuario o dal proprietario?
Ad eccezione che sul contratto di affitto non ci sia scritto che se ne occupi il proprietario, la manutenzione delle attrezzature antincendio sono a carico del responsabile dell’attività (Datore di Lavoro aziendale).
Quali sono, per una porta tagliafuoco, gli accessori obbligatori e quali facoltativi?
Gli accessori obbligatori per una porta tagliafuoco sono quelli che garantiscono l'autochiusura ...
Gli estintori a co/2 debbono avere l’ogiva di colore grigio???
Alle bombole trasportabili per gas compressi, liquefatti o disciolti sotto pressione si applica un sistema di codici di colore...
Un'azienda che ha un tecnico certificato FGAS, entro quanto tempo deve certificare l'azienda stessa?
Ad oggi non è stato stabilito un tempo limite per certificare l'azienda.
Su un apparecchio in tensione non frazionabile, esiste un voltaggio massimo che definisca con quale tipologia di estintore intervenire?
Su apparecchiature in tensione è possibile utilizzare estintori a polvere ed a co2, come riportato sulla parte 4° dell'etichetta.
UNA PORTA RESISTENTE AL FUOCO, Non corredata di certificato di prova, è a norma?? Puo’ essere sottoposta ad operazioni di manutenzione periodica in conformità alla nuova norma UNI 11473-1:2013?
Il produttore deve fornire diversi documenti, tra cui l'atto di omologazione del prototipo, la dichiarazione di conformità del prototipo,...
L'estintore automatico deve essere corredato da dichiarazione di conformità?
L'estintore automatico è impropriamente chiamato così in quanto è costituito da un serbatoio e da una valvola sprinkler.
Le tubazioni flessibili delle reti idranti, devono essere conformi alla Norma UNI 9487 o alla UNI 14540?
La norma UNI EN 14540 è una norma di produzione ed è stata ratificata dal Presidente dell' UNI ed è entrata a far parte del corpo normativo nazionale il 13 dicembre 2007.
I raccordi devono avere la marcatura?
La norma UNI 804 non prevede la marcatura sui raccordi. Nonostante ciò, ci sono diverse aziende che appongono comunque la marcatura.
Una manichetta UNI 45 completamente priva di qualsiasi riferimento normativo, è da rendere FUORI SERVIZIO?
Le manichette antincendio UNI 45 -70 prodotte da aprile 1989 con l'entrata in vigore della norma UNI 9487, debbono riportare in modo stabile ed indelebile:
La segnaletica comunemente chiamata impropriamente
Per segnaletica "VECCHIA" si intende non conforme alla Norma UNI EN ISO 7010:2010 e per "NUOVA" si intende la segnaletica conforme alla Norma UNI EN ISO 7010:2010.
Il registro delle manutenzioni degli estintori, obbligatorio per tutte le attività
L'entrata in vigore della norma UNI 9994-1:2013, impone al responsabile dell'attività aziendale la predisposizione di un Registro.
Sulle manichette è impressa la data di costruzione senza riportare il mese, pertanto il quesito da porre al costruttore è il seguente:
Per quale motivo non viene riportato il mese di costruzione? Inoltre, poniamo il caso che una manichetta riporti anno di costruzione 2013, va collaudata nel 2017 (se si considera il mese di costruzione gennaio 2013) oppure nel 2018 se consideriamo dicembre 2013 come data di costruzione?
Le bombole in acciaio senza saldatura, in fase di revisione periodica, debbono essere marcate?
La norma UNI EN 1968 regolamenta l'ispezione periodica e le prove che devono essere eseguite sulle bombole in acciaio senza saldatura.
Il corpo della bombola a co/2 ad uso alimentare, deve avere uno specifico colore RAL??
Stando a quanto riporta la Norma UNI EN 1089.3, e preso atto dell'avvenuta pubblicazione della Norma Europea con il D.M. 07 Gennaio 1999, l'Ogiva delle bombole a Co2 deve essere di colore Grigio RAL 7037.
Le normative vigenti, specificano a quale altezza deve essere posizionato un estintore?
L'altezza media di posizionamento della maniglia di presa è di circa 1,5 mt da terra.
E' obbligatorio installare la sella salva manichetta?
Per le cassette regolamentate ed installate sul mercato italiano è obbligatoria, in quanto sono quelle del tipo 2, cioè quelle con la sella con tubazione avvolta in doppio.
Perchè è obbligatorio installare gli estintori nei luoghi di lavoro?
Alle attività con dipendenti si applica la normativa in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (D. Lgs 81/2008 e il DM 10/03/1998 criteri generali per la sicurezza antincendio e la gestione delle emergenze sui luoghi di lavoro).
Ho un hotel con 100 posti letto. E' sufficiente per la squadra di emergenza svolgere i corsi a medio rischio d'incendio?
Per quanto riguarda gli addetti aziendali alla squadra di emergenza negli hotel, bisogna rispettare la seguente tabella.
Le Paratie occorrono solo su evacuatori installati su shed oppure su tutti gli evacuatori installati su tetto?
Gli evacuatori di fumo, secondo la revisione della norma UNI EN 12101 -1 sono divisi in: evacuatori da tetto ed evacuatori da parete.
E' possibile installare porte tagliafuoco NINZ a due ante senza mettere la boccola a pavimento?
"Nel ribadire l'importanza di applicare la boccola a pavimento nelle porte Ninz Proget a due ante, pur tuttavia non possiamo non considerare quelle situazioni deve invece è opportuno non metterla.
Gli idranti soprasuolo debbono essere corredati di cassetta e manichetta obbligatoriamente?
La norma UNI 10779 al punto 6.4.1, detta quanto segue: Gli idranti a colonna soprasuolo devono essere conformi alla UNI EN 14384.
In una autorimessa con 25 garage ed 8 cantine, ci sono due uscite di emergenza, hanno l'obbligo di sostituire i maniglioni non essendo marcati CE?
L'autorimessa, in base al tipo di attività ed in base a quanto prescritto dal D.Lgs.151, è soggetta a SCIA ...
Il collaudo delle bombole installate su un impianto, si considera da effettuare tenendo presente la data punzonata sulla bombola o dalla data del certificato di corretta installazione?
La bombola ha una sua vita e le scadenze del collaudo sono quelle previste dal Decreto Ministeriale 16.01.2001 pubblicato sulla G. U. n.25 del 31.01.2001
Se modifico un impianto esistente devo cambiare tutte le cassette non marcate?
Si, solo però nel caso di modifiche che interessano oltre il 50% della dimensione originaria dell'impianto
E' vero che l'attuale segnaletica di sicurezza è fuori norma?
In data 18 ottobre 2012 è stata pubblicata da UNI la norma UNI EN ISO 7010 inerente la segnaletica sul luogo di lavoro
Qual è il punto della norma che regolamenta l'isolamento delle tubazioni che collegano l'impianto alla cassetta antincendio?
La normativa di riferimento è la UNI 10779 "Impianti di estinzione incendi - Reti Idranti - Progettazione, installazione ed esercizio"
Un mio cliente ha dei maniglioni antipanico senza marcatura CE. Sono obbligato a sostituirli?
Secondo il decreto ministeriale del 3 novembre 2004 tutti i maniglioni senza marcatura CE non sono più conformi alle normative di sicurezza e devono essere sostituiti...
Come vanno assemblati i componenti all'intero di una casetta UNI 45? Per essere a norma cosa deve contenere? Come deve essere posizionata la manichetta e la lancia?
Gli idranti a muro devono essere conformi alla UNI EN 671-2 e le attrezzature devono essere permanentemente collegate alla valvola di intercettazione
Quali estintori devono essere posizionati in corrispondenza dei gruppi elettrogeni o unità di cogenerazione?
Al Capo III, del Titolo I dell'Allegato al Decreto sopra citato, vengono fornite le indicazioni circa le dotazioni di mezzi di estinzione portatili a cui sono soggetti i gruppi elettrogeni o le unità di cogenerazione:
Quali estintori devono essere posizionati in corrispondenza dei depositi di GPL?
In prossimità del serbatoio, devono essere tenuti almeno due estintori portatili che, per depositi fino a 5 m3
Quali estintori devono essere posizionati in corrispondenza dei depositi di gasolio?
In prossimità del contenitore-distributore, devono essere tenuti almeno due estintori portatili aventi carica minima pari a 6 kg e capacità estinguente non inferiore a 21A-89B-C e un estintore carrellato
E' obbligatorio sostituire le lance in rame?
La lancia in rame deve essere sostituita in quanto la norma UNI 8478 che regolamentava la costruzione della lancia in rame è stata ritirata
A che distanza deve essere posizionato un estintore?
La risposta la troviamo al punto 5.2 dell'ALLEGATO V del DM 10/03/1998. La distanza che una persona deve percorrere per raggiungere un estintore non deve essere superiore a 30 m
L'attrezzatura antincendio vecchia è considerata rifiuto?
L'art.183 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152 definisce "rifiuto": qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l'intenzione o abbia l'obbligo di disfarsi
Come risolvere il problema di congelamento degli Estintori a Schiuma nei periodi freddi?
So di Produttori che hanno Certificati per tali Attrezzature, fino a -30° ma, costano un occhio. Un normale Estintore a Schiuma, fino a quanti gradi sotto zero riesce a non congelare? So che nel resto dell'Europa (parliamo di Paesi che seguono le Norme), soprattutto al nord, gli Estintori più utilizzati sono gli Schiuma e non i Polvere come da noi, ovviamente il problema lì è più sentito.
Quali estintori devono essere posizionati su cabine elettriche?
Può essere utilizzato l'estintore ad anidride carbonica (CO2), in quanto è un gas inerte e dielettrico
Quali estintori e porte devono essere posizionati su centrali termiche o cucine?
Tali indicazioni vengono fornite dal Decreto Ministeriale del 12/04/1996 "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione
Quando debbo collaudare una bombola per autorespiratore utilizzata per spazi confinati? E se la bombola è per uso subacqueo?
La bombola ad aria compressa per autorespiratori ad uso terrestre va revisionata (collaudata) ogni 10 anni
Il rinnovo del corso di formazione a medio rischio, bisogna effettuarlo entro due anni tassativi al mese e giorno di quando era stato fatto precedentemente?
Il D.Lgs. 81/2008 ha previsto l'obbligatorietà dell'aggiornamento periodico per i corsi antincendio (definiti dal D.M. 10/03/1998) rimandando la loro definizione a decreti da attuare.
Come possiamo risolvere la problematica inerente la data di effettuazione del servizio?
Il semestre, secondo alcuni, termina sei mesi dopo la data di effettuazione e quindi il calcolo deve essere fatto tassativamente dalla data di svolgimento.
Sulla revisione della norma UNI 9994 è stato chiarito tale punto:
In un magazzino adibito a scarico e carico merci dove c'è un numero massimo di 3 persone che lavorano contemporaneamente,
e le uscite di emergenza sono all'interno dei portoni i maniglioni devono essere marcati CE?
Qualora le uscite di emergenza siano dotate di porte, queste devono essere apribili nel verso dell'esodo e, qualora siano chiuse, devono poter essere aperte facilmente.
Qual'è il corretto simbolo da utilizzare per la segnalazione degli idranti a muro?
La circolare riporta che, "relativamente alla segnaletica per indicare l'ubicazione delle attrezzature antincendio, il D.l.vo n. 493/96, fornisce l'indicazione del corretto simbolo solo per quattro di queste
E'obbligatoria l'omologa per gli estintori carrellati?
Gli estintori carrellati attualmente in commercio, non sono rispondenti alla normativa europea EN 1866 in quanto non ancora recepita in Italia
E' obbligatoria la marcatura Ce sugli estintori?
A partire dal 29/05/2002, gli estintori portatili e carrellati, in quanto recipienti a pressione, messi in commercio sul territorio nazionale, devono essere marcati CE.
Gli estintori devono essere soggetti a manutenzione?
Per quanto attiene la manutenzione delle attrezzature ed impianti antincendio, si fa riferimento all'art. 4 del DM 10/03/1998
Come possono essere classificati gli incendi?
Incendi di classe A: incendi di materiali solidi, usualmente di natura organica, che portano alla formazione di braci;
Incendi di classe B:
Quali sono i criteri che mi permettono di definire la tipologia degli estintori da installare nei luoghi di lavoro?
Anche in questo quesito occorre fare riferimento all'Allegato V del DM 10/03/1998 che al punto 5.2 fornisce indicazioni sulla scelta e quantità di "estintori portatili e carrellati":